Stefano Cazzella
Caccio's Blog Author

Last Tweet

Commenti

  • Amit su Business Intelligence Modeler (alpha version)
  • Stefano Cazzella su Dimensional Fact Model: dalla teoria alla pratica
  • Camillo su Dimensional Fact Model: dalla teoria alla pratica
  • Stefano Cazzella su Dimensional Fact Model
  • lina su Dimensional Fact Model

Tag Cloud

Translator

Italiano flagInglese flagFrancese flagTedesco flagPortoghese flagSpagnolo flag

Meta

Valid XHTML 1.0 Transitional   Valid CSS!

[Valid RSS]   Some rights reserved

Get Firefox  

View Stefano Cazzella's profile on LinkedIn

Powered by FeedBurner

My status


Locations of visitors to this page

Model Driven Business Intelligence

Pubblicato il 29/11/2013 da Stefano Cazzella in Business Intelligence,Metadata Management

Al ritorno da una due-giorni a Stoccarda, con ancora tanto entusiasmo e un po’ di stanchezza, pubblico le slide presentate mercoledì mattina all’Università dei Media (http://www.hdm-stuttgart.de) sul tema dell’approccio Model Driven alla Business Intelligence.

Le slide riassumono la “vision” che guida la realizzazione del tool di modellazione BI Modeler, ossia concepire i progetti di BI (al pari di quello che avviene per lo sviluppo software in contesti altamente industrializzati) come processi iterativi che portino alla realizzazione di due macro componenti: il progetto tecnico (Project Blueprint) e la sua realizzazione (Project Deliverables). Il progetto tecnico è costituito dall’insieme dei diversi modelli che descrivono i diversi aspetti e componenti del sistema di BI & Analytics di cui i deliverables sono un’istanza.

 

Visualizing communities in dynamic networks

Pubblicato il 20/10/2013 da Stefano Cazzella in Analytics,Business Intelligence

Con il solito gruppo di amici abbiamo fatto qualche esperimento con le streaming api di Twitter per realizzare real-time analytics, utilizzando tecnologie on-the-edge quali MongoDB, Redis, Node.js, vari framework come Socket.IO o Bootstrap per creare single page application, l’immancabile R, d3.js e vari altri.

Il target dell’analisi erano le conversazioni generate su Twitter durante i talk show televisivi. Fra le questioni da affrontare è emersa la necessità di visualizzare in modo sintetico, immediato e dinamico i diversi gruppi di utenti/telespettatori che si aggregano intorno a temi comuni di discussione.

La soluzione individuata prevede di rappresentare graficamente ogni gruppo come un insieme di keyword (i principali temi discussi che caratterizzano la community) con ampiezza proporzionale al numero di utenti coinvolti nell’intervallo temporale di osservazione (numero riportato anche in alto, sopra le keyword).

La versione animata realizzata con D3.js non è supportata da Internet Explorer

 

L’approccio model-driven di Sopra Group per i progetti di Business Intelligence & Analytics

Pubblicato il 29/03/2013 da Stefano Cazzella in Business Intelligence

Vivere quest’anno l’evento Codemotion in qualità di sponsor dell’iniziativa è stato decisamente coinvolgente, così come lo è stato intervenire come speaker. Di seguito ho inserito uno stralcio delle slide proiettate durante il mio intervento sull’applicabilità di un approccio model-driven alla realizzazione di progetti di Business Intelligence.

Dalla presentazione originale ho eliminato alcune slide dedicate a Sopra Group: le informazioni di carattere economico/finanziario sintetizzate in tali slide sono reperibili in forma estesa direttamente sul sito corporate nell’area relativa agli investitori.

 

Codemotion 2013 (questa volta ci siamo!)

Pubblicato il 18/03/2013 da Stefano Cazzella in Blog,Business Intelligence

Da qualche tempo ero alla ricerca di un pretesto per spezzare la lunga assenza dal blog e finalmente l’evento in grado di rompere l’indugio è giunto: presenterò un talk all’edizione romana di Codemotion del 22/23 marzo 2013.

codemotion

Come sempre, è stato organizzato tutto in grande fretta (e molto è ancora da fare). Sopra Group, che per la prima volta quest’anno sarà sponsor dell’evento, mi ha lasciato l’onore di rappresentarla nel breve talk dedicato agli sponsor e io, visto anche il poco tempo a disposizione per prepararmi, mi sono buttato sul mio cavallo di battaglia: l’approccio model driven (basato sui DFM) per la realizzazione di sistemi di Business Intelligence & Analytics.

Il talk è stato programmato per il 22 marzo alle 16:40.

Ci vediamo a Codemotion. Sarà un piacere.

 

Il mio Blog è CO2 neutral (un esempio di Cause Related Marketing)

Pubblicato il 15/02/2012 da Stefano Cazzella in Blog,Marketing

Da oltre un anno ho spostato questo blog su un mini-server (plug PC) per ridurre il suo consumo energetico. Da oggi il blog è CO2 neutral, ossia le emissioni di CO2 riconducibili al suo consumo energetico sono state (ampiamente) compensate piantando un nuovo albero.

co2 neutral

Ho deciso di aderire alla campagna di DoveConviene.it che si è impegnata, in collaborazione con I Plant a Tree, a piantare un nuovo albero per ogni blog che avesse fatto pubblicità all’iniziativa.

(continua…)

 

La rivoluzione degli Open Data vale 40 miliardi di euro

Pubblicato il 14/12/2011 da Stefano Cazzella in Marketing

La rivoluzione degli Open Data ha contagiato anche le Istituzioni Europee. Ieri è stata presentata la Strategia della UE per promuovere la pubblicazione e il libero utilizzo del patrimonio informativo prodotto dalle Istituzioni Comunitarie e da quelle dei singoli Paesi membro.

Questo processo di democratizzazione dell’informazione, avviato in USA dal governo americano nel 2009 su iniziativa di Barack Obama, ha importanti implicazioni nell’esercizio del controllo da parte dei cittadini sull’operato del governo locale, centrale e sovranazionale. Inoltre questo cambio epocale di mentalità nella gestione della riservatezza delle “informazioni governative” comporta anche delle ricadute di natura economica: infatti, per il solo vecchio continente, è stato stimato in circa 40 miliardi di euro il valore delle attività produttive che tale iniziativa può generare.

(continua…)

 

L’approccio analitico della BI su L&M

Pubblicato il 12/07/2011 da Stefano Cazzella in Business Intelligence

L&M – Leadership&Management – è una rivista dedicata ai temi dell’innovazione e dell’organizzazione aziendale, orientata alla così detta utenza business. Il numero di Luglio, uscito in questi giorni, contiene, oltre ad ottimi articoli, un mio pezzo sull’approccio analitico della Business Intelligence.

L’Aproccio analitico della Business Intelligence su L&M

(continua…)

 

SAP Business Objects 4.0 Preview

Pubblicato il 19/04/2011 da Stefano Cazzella in Business Intelligence

Il 26 maggio verrà rilasciata la release 4.0 della suite Business Objects, la prima nata dai laboratori SAP. La settimana scorsa si sono tenuti a Roma e Milano due eventi, organizzati da SAP, dedicati alla NEXT GENERATION BI, in cui sono state presentate le novità più rilevanti introdotte dalla nuova release.

Next Generation BI @ Roma

I prodotti della linea Business Objects sono focalizzati su due aree fondamentali: la Business Intelligence (BI) e l’Enterpirse Information Management (EIM). In entrambe le aree sono state presentate diverse novità che rilanciano il posizionamento della suite rispetto ai competitor.

(continua…)

 

Codemotion (video summary)

Pubblicato il 06/03/2011 da Stefano Cazzella in Mob 2.0,Web 2.0

Ieri a Roma si è tenuto uno degli eventi indipendenti più attesi del panorama IT per il 2011: Codemotion!

In attesa dei video ufficiali, per testimoniare lo spirito dell’evento, erede del JavaDay ma con un taglio più aperto a tutte le tecnologie, ho scelto tre fra gli interventi più significativi cui ho assistito.

 

La scalata del quadrante magico: 5 anni di sviluppi e acquisizioni nel mercato della Business Intelligence

Pubblicato il 07/02/2011 da Stefano Cazzella in Business Intelligence

In cinque anni il mercato delle piattaforme software di Business Intelligence ha subito notevoli trasformazioni sopratutto per il susseguirsi di importanti acquisizioni. Di seguito vengono messe a confronto due istantanee con le posizioni occupate dai principali player sul Magic Quadrant di Gartner Group nel 2006 e nel 2011.

Gartner Magic Quadrant 2006-2011

(continua…)